HOME»NOTIZIE»NEWS»CIRCOLARE R.U. 23327 DEL 22.10.2014 - PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE NET2 - PRECISAZIONI VARIE

Circolare R.U. 23327 del 22.10.2014 - Protocollo di comunicazione Net2 - Precisazioni Varie

Circolare R.U. 23327 del 22.10.2014 - Protocollo di comunicazione Net2 - Precisazioni Varie.

Vi informiamo che in data 22 ottobre 2014 è stata emanata dalla Direzione Generale per la Motorizzazione la circolare nr.23327 che riporta alcune novità in merito al protocollo di comunicazione MCTCNet2 e la sua attuazione.

La circolare tratta diversi punti dei quali riassumiamo i principali:
- il termine ultimo per l’aggiornamento dei software PCP e PCS è slittato al 31 dicembre 2014;
- le attrezzature dovranno essere obbligatoriamente aggiornate a MCTCNet2, entro il mese in cui decorre la scadenza della verifica periodica, a partire dal 1 gennaio 2015;
- l’aggiornamento ad MCTCNet2 delle attrezzature le cui scadenze delle verifiche periodiche ricadono nei mesi di novembre e dicembre 2014, diventa obbligatorio negli stessi mesi dell’anno 2015;
- se un centro ha già aggiornato i software PCP e PCS può procedere dal 1 novembre 2014 ad aggiornare le proprie attrezzature su base volontaria;
- dal 1 gennaio 2015 le imprese che non avranno aggiornato il PCP e il PCS non potranno effettuare revisioni fino ad avvenuto adeguamento dei software;
- a far data dal 22 ottobre 2014, l’eventuale anticipo della verifica periodica rispetto al mese naturale di scadenza, comporta l’obbligo di aggiornare ad MCTCNet2 l’apparecchiatura.
- il Registro delle Revisioni Net2 nella forma cartacea viene eliminato e sostituito da procedura informatiche, decade pertanto l'obbligo della stampa e vidimazione dello stesso presso le Province competenti. Il Registro informatico delle Revisioni verrà pertanto gestito dal PcPrenotazione che dovrà essere in grado di stampare il registro aggiornato su richiesta degli organi competenti.
- fermo restando l'obbligo di rispettare il flusso previsto per la comunicazione dei dati al CED, il PCPrenotazione potrà avviare l'iter di revisione anche qualora il CED per proprie ragioni tecniche non dovesse essere operativo.

Sotto, in allegato la circolare relativa.

STARTECH srl
Letto 1605 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Ottobre 2014
  Startech Srl, Via Vittorio Emanuele Orlando 25/A, Parma, P.Iva 01979980347 - Tutti i diritti riservati - info@startechsrl.it
Cap.Sociale 50.000,00 euro - R.E.A. AT 200603 - Iscrizione Registro delle Imprese di Parma
Area Riservata